La Tecnica

La pet therapy è una terapia dolce, basata sull’interazione uomoanimale che integra, rafforza e coadiuva le tradizionali terapie psicologiche e mediche e può essere impiegata su pazienti affetti da differenti patologie con obiettivi di miglioramento psicologico, comportamentale, fisico, cognitivo e psicosociale.

La presenza di un animale nel sostegno e nella riabilitazione permette infatti di creare un rapporto empatico-comunicativo ‘paziente-animale-operatore’, rapporto che stimola la comunicazione e la partecipazione attiva del paziente.

Alla triade paziente, animale, operatore, viene infatti riconosciuta la capacità creare grandi benefici tra i quali calmare l’ansia, trasmettere calore affettivo, e diminuire lo stress e la depressione.

La pet therapy trova ampia applicazione in svariati settori: psicologici, medici e socio-assistenziali.

Ambiti di Applicazione

  • Sostegno e diagnosi psicologica
  • Difficoltà in ambito emotivo, relazionale e comportamentale in età adulta (disturbi d’ansia e dell’umore, disturbi della personalità, disturbi post-traumatici da stress, disturbi del comportamento alimentare)
  • Difficoltà in ambito emotivo, relazionale e comportamentale nell’infanzia e adolescenza (disturbi dello spettro autistico, disturbi dell’apprendimento e del linguaggio, iperattività, disturbi del comportamento alimentare)
  • Ambiti di istituzionalizzazione come i reparti ospedalieri, gli istituti per anziani, le comunità psichiatriche, le comunità per minori, le carceri
  • Condizioni di disabilità motoria
  • Interventi educativi per asili, scuole materne, istituti scolastici di ogni ordine e grado